Sei in: home > UGC Informa > Notizie > 19 dicembre 2017


Notizie

19 dicembre 2017
// AGRIUE - QUALITA'
Cina: Minelli (Agri), bene rimozione bando su carne bovina Occorre lavorare su organizzazione dell'offerta e promozione

ROMA - "Accogliamo positivamente la notizia della rimozione del bando cinese sull'import di carne bovina italiana per la Bse e crediamo che il nostro Paese possa rispondere nei prossimi anni con un'offerta adeguata alla crescente domanda di qualità da parte della Cina". Pietro Minelli, presidente di Agri, Confederazione Agricola ed Agroalimentare, commenta l'eliminazione dopo 16 anni del bando cinese sull'import di carne bovina per la Bse e dopo 5 di quello sul seme bovino per il virus di Schmallenmerg, dopo la riunione di ieri del Comitato intergovernativo Italia - Cina alla presenza del Ministro Alfano.

"In Cina - aggiunge Minelli - è stimata una crescita dei consumi di carne bovina nei prossimi 10 anni del 25% ed un forte aumento dell'import. L'Italia ha una grande opportunità per affermare la forte caratterizzazione e tipicità delle proprie realtà produttive sul mercato cinese con garanzie di elevati standard di qualità, tracciabilità e salubrità, ma bisogna fare di più nell'organizzazione dell'offerta, nella promozione e nella distribuzione. Occorre sviluppare - conclude Minelli - sistemi di qualità certificati e differenziare il prodotto, porre in essere campagne di comunicazione per valorizzare il prodotto, dall'origine alla sicurezza, e stare nei circuiti distributivi moderni, anche attraverso la creazione di nuove piattaforme distributive nazionali che sappiamo sfruttare anche le nuove tecnologie d'informazione e commerciali".


indietro


« »
Ottobre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31